icona macchina fotografica

Servizi fotografici per arredamenti a Genova

Fotografia d'arredamento per brochure e cataloghi

Foto Studio Leoni offre servizi fotografici per arredamenti a Genova, per cataloghi e brochure. Avere un catalogo prodotti sempre aggiornato, o uno shop online con delle foto d’impatto, è un ingrediente fondamentale per valorizzare la vostra attività commerciale.


La comunicazione odierna passa in buona parte attraverso le immagini. Per un’attività commerciale, qualunque sia il suo settore, è quindi importante avere delle belle foto che la rappresentino. Ciò significa come minimo foto ben fatte, frutto di una tecnica consolidata, di sistemi di illuminazione di qualità e di macchine di altissimo livello tecnologico.


Per farsi notare, però, è importante anche che le foto abbiano un impatto forte su chi le vede per la prima volta. Devono avere personalità e far emergere in pieno la visione e il mood che contraddistingue il brand. Devono spingere chi le vede a riconoscere a colpo d’occhio il marchio che rappresentano.


Un buon servizio fotografico è alla base di una buona brochure in tutti i settori. Diventa fondamentale in settori nei quali una fotografia deve far emergere non solo la forma, ma anche la consistenza, le sensazioni tattili date dall’oggetto rappresentato. Ecco perché Foto Studio Leoni è la scelta migliore per servizi fotografici di arredamenti a Genova.

La fotografia d’arredamento


La fotografia d’arredamento ha come protagonisti mobili, prodotti di arredo per interni ed esterni, oggetti per la casa. Viene usata per l’implementazione di cataloghi, sia cartacei che online, per brochure, dépliant, campagne pubblicitarie o per il lavoro d’ufficio stampa.


I protagonisti della foto sono inanimati, li si può quindi posizionare come si vuole. È importante che dalle foto emergano con chiarezza tutti i particolari che caratterizzano l’oggetto, rendendolo unico e quindi degno di attenzione. Scegliamo quindi la luce giusta, in modo da evitare fastidiosi riflessi ed ombre troppo nette ed esteticamente sgradevoli. Facciamo in modo che chi guarda abbia la sensazione quasi di poter toccare l’oggetto, di poterne seguire le linee, sentirne la consistenza sotto le dita.


Fotografiamo anche ambienti ricreati in studio, così da immergere gli arredi in un’apparente quotidianità. In questo modo si permette di visualizzare l’effettiva utilità degli oggetti, si mettono in luce possibili abbinamenti e utilizzi alternativi dello stesso mobile.