icona macchina fotografica

fotografie e Stampe di Genova antica

Archivio fotografico con stampe e reportage fotogiornalistici

Foto Studio Leoni possiede un archivio che comprende fotografie e stampe di Genova antica, nelle quali viene raccontata la storia della città e della Liguria dai primi del ‘900 ai nostri giorni; altri archivi acquisiti nel corso degli anni; oltre un milione di pezzi tra lastre di vetro, negativi di tutti i formati. L’archivio è conservato nel nostro studio e organizziamo giornate di apertura al pubblico.


Il nostro archivio, frutto del lavoro del fotoreporter Francesco Leoni e di tanti altri fotografi, è una narrazione corale della storia di Genova e dell’intera Italia. In queste stampe antiche di Genova, in queste foto scattate nei momenti più importanti e significativi del nostro paese, è mostrato il cambiamento in tutte le sue forme. Cambiamento urbanistico, con le strade e le case che si trasformano e si spostano; cambiamento negli eventi mondani, nei volti che li popolavano e che facevano sognare chi ne seguiva le gesta; cambiamento nelle manifestazioni politiche, religiose, sportive; cambiamento nel modo di vestire della gente, di muoversi e di pensare; cambiamento nelle manifestazioni artistiche e culturali.

La grande narrazione di Francesco Leoni


Francesco Leoni visse e narrò in prima persona la Liguria che stava faticosamente uscendo dalla guerra, lanciandosi verso il grande boom economico. Il suo obiettivo immortalò le star che arrivavano da New York in transatlantico, per dirigersi al centro della vita mondana Portofino. Davanti ai suoi flash passarono grandi personalità come Frank Sinatra, Ernest Hemingway, Ava Gardner, Rex Harrison e molti altri.


Grazie a lui conserviamo migliaia di foto che sono altrettanti fotogrammi di una narrazione ancora in essere. Questo enorme archivio è un patrimonio immenso per chi vuole tracciare uno spaccato di come eravamo, della nostra tradizione e della nostra storia. È caratterizzato da una completezza di eventi rara da trovare in un solo archivio, impossibile da raccontare a parole in un libro di storia.